Chiusura estiva per ferie dal 06 al 21 agosto

Chirurgia plastica e Medicina Estetica

Cos’è una visita di chirurgia plastica e medicina estetica?

La visita di chirurgia plastica e medicina estetica viene scelta da coloro che desiderano sottoporsi a un intervento chirurgico o un trattamento estetico sul viso o sul corpo. Il professionista accompagna il paziente in un percorso personalizzato per rispondere alle sue esigenze, coniugando specializzazione, organizzazione, informazione e assistenza.

 

A che cosa serve?

Il chirurgo plastico soddisfa le esigenze di bellezza dell’individuo nel rispetto dell’etica della responsabilità sociale. La visita di chirurgia plastica permette allo specialista di valutare gli obiettivi e l’entità del difetto del paziente, fornendo informazioni chiare e complete per una decisione sicura e consapevole.

Come si svolge?

Il chirurgo plastico raccoglie le informazioni sulla storia e sullo stile di vita del paziente (alimentazione, livello di attività fisica e di sedentarietà, malattie precedenti o in corso, interventi precedenti, etc.) e valuta l’entità e il grado del difetto, nonché le aspettative del paziente e le motivazioni psicologiche alla base della richiesta.

Per i pazienti che necessitano di approfondimenti diagnostici, verranno prescritti esami di laboratorio utili (esami del sangue), esami radiologici e strumentali specifici.

Quanto dura?

La durata della visita è di circa 40-50 minuti.

Come ci si prepara?

Non sono previste norme di preparazione specifica. Si consiglia al paziente di portare con sé i referti degli ultimi esami del sangue e le informazioni relative alle terapie farmacologiche in corso.

Ci sono controindicazioni?

Non ci sono controindicazioni specifiche allo svolgimento della visita specialistica.

 

Trattamenti di medicina estetica

Al Poliambulatorio Modoetia è possibile sottoporsi a numerosi trattamenti di medicina plastica, estetica, e ricostruttiva:

Filler con acido ialuronico: è impiegato per migliorare forma, volume e struttura del naso, contorno labbra, labbra, zigomi. Il filler per gli occhi invece, serve ad alleviare e far scomparire rughe e borse.

Tossina Botulinica: la tossina botulinica purificata di tipo A viene iniettata con una piccola siringa nei muscoli mimici del 3° superiore del volto, dai quali nascono le rughe d’espressione.

Peeling chimico: è una tecnica molto utilizzata che offre numerosi benefici, a seconda degli acidi utilizzati (anche combinabili fra loro), e in base alla profondità di penetrazione. I più frequenti sono il peeling all’acido glicolico, acido salicilico e acido tricloroacetico, impiegati nei trattamenti estetici per rughe, macchie del viso, cicatrici, ed esiti di acne.

Biorivitalizzazione del viso: è una tecnica utilizzata per ringiovanire il volto e prevenire l’invecchiamento della pelle. Il trattamento prevede l’iniezione nello strato superficiale del derma di sostanze naturali, quali acido ialuronico, vitamine, antiossidanti. I benefici di questi trattamenti estetici sono immediati con un visibile recupero di elasticità, tono e idratazione della pelle.

Schiuma sclerosante per varici: è un trattamento ideale nella cura di varicosi, ad esempio della piccola safena. La densità del prodotto utilizzato permette di ottenere una sclerosi più efficace rispetto alla scleroterapia tradizionale.

Otoplastica: è un intervento di chirurgia estetica che mira a risolvere gli inestetismi delle orecchie. Corregge e rimodella ad esempio le orecchie a sventola, quelle malformate, malposizionate o troppo grandi, restituendo loro proporzione e una corretta posizione.

Blefaroplastica: è un intervento di chirurgia estetica che permette di eliminare la pelle in eccesso delle palpebre e le ernie di grasso che costituiscono le borse palpebrali. In casi particolari, l’intervento può avere una valenza funzionale e non solo estetica.

Lipofilling: è un trattamento di chirurgia estetica, che consente di rimodellare e restituire nuovo volume a specifiche regioni corporee, in particolare del volto, grazie all’innesto di grasso prelevato da addome, fianchi o cosce.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Non sarà possibile accedere al poliambulatorio MODOETIA, se si è soggetti a quarantena (risultati quindi positivi al Covid-19) e in presenza di febbre superiore ai 37.5°.

Contattaci per ogni esigenza